ASSOCIAZIONE

LA STORIA

L’Associazione Sanitaria di Volontari La Salute nasce il 15 Ottobre 1985 per volontà di un gruppo di persone formate da Infermieri, Medici e Privati Cittadini.

Nello specifico:

(Giancarla Breviglieri, Vincenza Casavola, Roberto Iacovini, Ezio Deros, Ezio Bernardotto, Paolo Guaitoli,Gianantonio Carnelos, Mariano Marotta, Patrizia Nicolardi, Rosaria Cacciatore).

Queste persone vogliono dare alla Comunità di Lucinico un punto di riferimento, un appoggio per tutto ciò che riguarda l’ambito socio sanitario.

Grazie alla preziosa collaborazione ed interessamento dell’allora presidente dell’ USL nr 2 Isontina Dott. Erminio Tuzzi, all’associazione vengono dati in affitto dei locali siti in via dei Bersaglieri nr 5 dove tutt’ora si trova la sede dell’Associazione stessa.

Un altro grosso aiuto ed appoggio viene dato dal consiglio di quartiere di Lucinico e dall’allora suo Presidente maestro Mario Perco, che ha supportato vivamente l’iniziativa. I locali vengono adibiti ad ambulatorio, dove ci si occupa di prelievi ed iniziazioni,ad esempio, e ad ufficio, dove si comincia a lavorare per gettare le basi solide di un associazione di volontariato,destinata ad avere lunga vita e sviluppo.

I VOLONTARI

 

Il personale volontario dell’Associazione Sanitaria di volontari "La Salute" è composta da circa 50 volontari attivi. L’età dei volontari va dai 18 ai 65 anni circa,un gruppo ben coeso e compatto composto da pensionati, lavoratori e studenti.

I primi si occupano per lo più di trasporti infrasettimanali, grazie al tempo libero a loro disposizione.

Le altre due categorie impegnano le loro giornate libere, principalmente i fine settimana, a prestare assistenza a manifestazioni sportive, inerenti diverse discipline.Il personale volontario segue costantemente dei corsi di aggiornamento.

AUTOMEZZI

 

Il primo automezzo di cui viene dotata l’ Associazione è stato un’Alfa Romeo F12 che viene dato in comodato d’ uso dall’ USL nr 2 Isontina di Gorizia. Sebbene fosse un mezzo usato, si trovava in buone condizioni, ma dismesso dall’ Azienda stessa.

A questo sono seguiti una serie di mezzi, a volte dati in uso , a volte acquistati.

 

 

 

Gli acquisti di vari automezzi si moltiplicano nell’ arco della vita dell’ Associazione, resi possibili grazie ai contributi di privati cittadini e dei vari enti, Fondazione CARIGO in testa.

 

 

 

 

L’ ultimo acquisto in ordine di tempo risale al 2009, quando è stata acquistata una moderna Ambulanza di tipo A, dotata di defibrillatore semiautomatico, ventilatore polmonare e tutti presidi necessari ad interventi nell’ ambito dell’ emergenza.

 

 

 

 

In tutto, l' Associazione ha in dotazione 5 ambulanze di tipo A e 5 autovetture di cui una destinata al trasporto di prelievi nelle giornate deputate.

 

 

 

 

Inaugurazione Fiat Idea in Piazza Transalpina Inaugurazione Fiat Idea in Piazza Transalpina

Inoltre dal 2009 dalla collaborazione con l'Associazione per i parkinsoniani "La Farfalla" di Gorizia è stato acquistato un furgone con pedana auto caricante per il trasporto dei disabili.